Naturno Sudtirol

Visitors Centre

Year: 2014
Dimension: 1'000 sqm
Client: Municipality of Naturno
Service: Preliminary Design
Project Team: Federico Zuanier, Marco Rimondi

SHARE PROJECT

 

The objective of the project for the new Visitor Centre in the Gruppo del Tessa Natural Park is to offer a contemporary reinterpretation of the archetypes of the traditional homesteads of South Tyrol one above the other and of different materials. The volume of the first floor protrudes more than that of the ground floor, in particular at the height of the Foyer where the projection marks the building entrance and offers protection for visitors standing outside. The materials used are dark concrete with unfinished wooden encasing combined with the glass panes of the Foyer and the Itinerant Exhibition on the ground floor; wood, on the other hand, is used both for the load–bearing structure and the external facing on the upper floor. These materials offer a reinterpretation of the materials and volumes of typical homesteads in South Tyrol. The visitors’ itinerary begins in the Foyer, located in the south–west corner of the building, and continues in the Itinerant Exhibition overlooking Via Principale. Acting as a division between the Foyer and the Itinerant Exhibition, the stairs lead to the upper floor and the Permanent Exhibition, which is arranged perimetrically around the central ‘nucleus’ that houses the Audio–visual/Conference Room. The external Panoramic Path offers a 360 degree view of the valley and Tessa Group and ends the visit.

 

Il progetto per il nuovo Centro Visitatori del Parco Naturale del Gruppo del Tessa vuole reinterpretare gli archetipi dei tradizionali masi dell’Alto Adige, attraverso una loro rielaborazione in chiave contemporanea. Il volume del primo piano è aggettante rispetto a quello del piano terra, in particolar modo in corrispondenza del Foyer dove tale sbalzo segna l’accesso all’edificio e garantisce protezione per la sosta dei visitatori all’esterno dello stesso. I materiali utilizzati sono il cemento scuro con casseratura lignea grezza combinato con le vetrate del Foyer e dell’Esposizione Itinerante al piano terra, mentre il legno, utilizzato sia nella struttura portante che nel rivestimento esterno, al piano superiore; scelte che vanno a reinterpretare la materialità e le volumetrie dei tipici masi dell’Alto Adige. Il percorso dei visitatori ha inizio dal Foyer, situato nell’angolo sud-ovest dell’edificio, e prosegue nell’Esposizione Itinerante che affaccia sulla via Principale. Tramite le scale – poste a divisione del Foyer dall’Esposizione Itinerante – si raggiunge il piano superiore dove si trova l’Esposizione Permanente, organizzata lungo un percorso perimetrale che si articola attorno al “nucleo” centrale che ospita la Sala Audiovisione/Conferenze. Una terrazza panoramica completa il percorso espositivo con una vista a 360 gradi sulla vallata del Gruppo del Tessa.